Etichetta: etnologia

Questa sezione non è un blog è proprio un BLOB come un pentolone in ebollizione, pieno di ingredienti, pubblicazioni, interviste, idee assortite. Qui sono raccolti alcuni miei lavori, divisi per categorie: scritti, documentari, incontri, ecc. Vedere per credere :-)

 

Filtra per categoria
Scritti

Tra i figli della sirena nera. I vezo del Madagascar

Il mio reportage  per "Airone" realizzato durante un soggiorno di tre settimane tra i pescatori vezo della costa sudoccidentale del Madagascar. Ero chiamato "Orecchie rosse", perché quelle dei bianchi si scottano subito. In piroga dentro e fuori dai corridoi marini della barriera corallina nel canale del Mozambico. Musica, magia, rituali e il momento del sakafom-vahiny, il "pasto del visitatore": metafora un po' cannibalesca che designa l'antico obbligo dell'ospitalità sessuale offerta al viaggiatore.

Vai
Scritti

I patriarchi dell'umanità

Lo sciamano messicano Don Juan. Il cacciatore siberiano Dersu Uzala. Tissahami, re dei Vedda dello Sri Lanka. Il filosofo Hopi dell’Arizona Thomas Banyacya. Il cieco Ogotemmeli, di etnia Dogon. Che cosa hanno o avevano in comune questi vecchi saggi, che cosa ci insegnano questi patriarchi dell’umanità?

Vai
video

Il beneficio del dubbio

Quanta freschezza e quanta giovinezza c'è in chi, a prescindere dalla sua età, nutre molti dubbi. Vuol dire che i giochi non sono chiusi. Che non si ritiene di aver già capito tutto, che si è anche disposti a cambiare opinione.

Vai
video

L'Uomo non è il centro dell'Universo

L'uomo non è il centro dell’universo. Non esiste un Disegno Intelligente che abbia prodotto la nostra supremazia. Muovendo da una natura matrigna, o meglio  indifferente alle nostre sorti, le nostre potenzialità sono straordinarie.

Vai
Radio e TV

Una strana condotta

Ho realizzato questo documentario in Amazzonia. Racconta la vita del medico Aldo Lo Curto tra la tribù degli Asurinì. La sua pratica terapeutica è una sintesi tra la medicina tradizionale e quella occidentale.

Vai
Scritti

E tu che padre sei?

Chi è un buon padre? Se lo sono chiesti cinquecento esperti, a Oxford, per il primo summit planetario sull’argomento, patrocinato dall’Unicef. Risposta: i padri migliori sono i pigmei Aka del Congo, poiché stanno in contatto fisico con i figli per il 47 per cento del loro tempo. Seguono gli svedesi, che dedicano quasi la metà del loro tempo ai figli. Gli Aka vincono con un colpo alto: in assenza della madre offrono il capezzolo ai piccoli, per calmarli.

Vai
Scritti

Sotto il tendone, Shiva

I numeri acrobatici e le tecniche del corpo degli artisti di circo hanno origini sacre e rituali? Cronaca di una ricerca sul campo in India, durata tre mesi, compiuta nel 1984 insieme a Paul Bouissac. Docente emerito di Semiologia dell'Università di Toronto (Canada) il prof. Bouissac è il massimo esperto mondiale di semiologia e antropologia del circo.

Vai
Scritti

Amori nei Mari del sud

Avventure in terre lontane, ritorni alla natura, veneri esotiche. Con qualche prevedibile fraintendimento. Qui si racconta come antropologi, viaggiatori, letterati e pittori si sono innamorati di esotiche fanciulle e abbiano raccontato, più o meno estasiati, i mitici paradisi dell'amore.

Vai
Scritti

Panda volanti. Babbo Natale è cinese

Babbo Natale viene dalla Cina. La sua slitta che solca il cielo è trainata da quattro coppie di panda. Babbo Natale ti prego, non portarmi blue jeans né ombrellini cinesi. Piuttosto, comanda ai panda di planare su un mercatino dell'usato, che di roba nuova in giro, e di plastica negli oceani, ce n'è già abbastanza.

Vai