Blob

Questa sezione non è un blog, è proprio un BLOB come un pentolone in ebollizione, pieno di ingredienti, pubblicazioni, video, interviste, idee assortite. Qui sono raccolti alcuni miei lavori, divisi per categorie: scritti, documentari, incontri, ecc. Vedere per credere :-)

 

Filtra per categoria
Scritti

Quale turismo dopo lo tsunami?

Governi e tour operator rassicurano: nel Sudest asiatico tutto è tornato normale. Sono già nati gli “Tsunami tour”, cioè i viaggi organizzati sui luoghi spazzati dal maremoto, con relativi gadget del “Ground Zero tropicale”. La macchina della ricostruzione dei resort turistici si è  avviata. In Thailandia, la mafia russa controlla diverse spiagge. E' il ritorno alla normalità che bisogna temere.

Vai
Scritti

Turismo: le nuove frontiere della sicurezza

l mondo delle garanzie, delle vaccinazioni, delle omologazioni, delle standardizzazioni, delle certificazioni, questo mondo ben temperato e fiscalizzato, ha prevalso. I suoi protocolli, ormai accettati da ogni parte politica, hanno invaso la nostra vita quotidiana. Sembriamo davvero appartenere a quella che lo psicoanalista americano James Hillman ha chiamato la "civiltà dell'airbag".

Vai
Scritti

Mollare gli ormeggi

Disconnettersi, affrancarsi, evadere. Staccare la spina, tagliare la corda. Sono metafore di scioglimento dai legami di una quotidianità gravosa e appiccicosa. Dove si è andati o si andrà in vacanza è un argomento di conversazione convenzionale, cui poche persone resistono. Perché si viaggia, invece, è una domanda importante, quasi destabilizzante, che raramente ci si pone.

Vai
Scritti

Domestic Exotica

L'esotismo è una tendenza innata dello spirito umano. Quando si è in viaggio, la sensibilità per ciò che appare come tipico  aumenta: lo sanno bene i baristi della cittadina messicana di Tequila, dove l'omonimo liquore viene servito, soltanto ai turisti, con il vermetto dell'agave affogato nel bicchiere. Fa tanto esotico...

Vai
Scritti

Evoluzione di Homo turisticus

La variegata “specie” Homo turisticus è composta di individui con relativa disponibilità di denaro che viaggiano per piacere, sapendo di tornare a casa dopo una breve vacanza. Il desiderio turistico è generato da una matrice che produce comportamenti comuni. Muovono a questa "diserzione" i ritmi e le regole del distretto produttivo, la necessità di evasione a tempo determinato, le dinamiche famigliari, il marketing dell'altrove in termini di “paradisi” turistici.

Vai

Noi e gli altri

Ticino7, 3 marzo 2017 Noi e gli altri. L’argomento non è mai passato di moda e mai passerà.

Vai

L'orso? Fa soltanto il suo mestiere

Vai

Turismo virtuale

Ticino7, 15 settembre 2017 Ho un amico che si è appena comprato una tecno-pedana per podismo indoor, si presenta come “il tapis roulant intelligente”.

Vai

Kuala Lumpur. L'Oriente futuro

Ticino7, 2 giugno 2017 Cinque minuti prima di atterrare all’aeroporto di Kuala Lumpur, la hostess annuncia con voce cristallina: “Si informano i passeggeri che in Malesia per i trafficanti di droga…

Vai

Elogio della pallina

Il ping pong è uno sport fulmineo, dialettico, imprevedibile, molto “di testa”, dicono i cultori. Come giocare a scacchi correndo i cento metri.

Vai

I trentini reagiscano a chi ferma l'accoglienza

l'Adige, 6 gennaio 2019 Siamo in un ambulatorio pediatrico dove alcune donne indigene trentine hanno portato i loro bambini per una visita. Una signora chiede: “Kuangàla?” Risposta: “Laganàn”.

Vai

Il diritto di migrare "perché gli va"

l'Adige, 21 gennaio 2019 Dunque si può viaggiare, migrare, andarsene di casa solo se si hanno giustificati e approvati motivi? Ohibò.

Vai