Radio e TV

Delinquenti si nasce o si diventa?

20 dic 2020

Parliamo di antropologia, genetica, identità.

Radio e TV

Delinquenti si nasce o si diventa?

ascolta l'audiodocumentario.mp3

Sarà capitato a molti, incrociando uno sconosciuto, di aver provato paura per la sua “brutta faccia”. Ma ha senso pensare che i cattivi abbiano la tipica faccia dei cattivi, una faccia diversa dagli altri? La malvagità e la devianza stanno nei nostri cromosomi oppure maturano per cause sociali? Esiste una vocazione genetica al crimine che poi si manifesta nel nostro aspetto fisico? Questo audiodocumentario realizzato per la radio svizzera è un bricolage di musiche e interviste, al contempo leggero e problematico, per non cadere vittime del pregiudizio.
Anzitutto c’è un po’ di storia dell’antropologia criminale, dove naturalmente spicca la figura di Cesare Lombroso, il celebre scienziato che per primo cercò di dimostrare l’esistenza di una specifica categoria di delinquenti nati. Con l’aiuto del criminologo Andrea di Nicola, docente presso il Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Trento, cerchiamo poi di capire se oggi si può parlare di reati etnici, in altre parole se alcuni popoli tendano a delinquere in maniera per così dire caratteristica.
Nell'ultima parte apriamo una finestra sul futuro. Esistono secondo la scienza crimini prevedibili? Se sì, quali sono i costi sociali delle misure di sicurezza e quali gli scenari futuri - per ora distopici - relativamente alla prevenzione dei reati?

Questo audiodocumentario è stato trasmesso dalla Rete2 della radio svizzera RSI, nel programma programma Laser il 13 settembre 2011.