Trento (webinar)

3 feb 2021
ore 09:00

Venezia

25 ott 2019
ore 09:00

Rimini

13 ott 2017
ore 11:00

Cinquale (Massa e Carrara)

23 giu 2016
ore 21:00

Mestre

14 ott 2015
ore 20:30

Barcelona

21 mag 2015
ore 00:00

Lucca

1 apr 2014
ore 13:00

Venezia

21 gen 2009
ore 18:00

Arona

30 gen 2008
ore 18:00

Budapest

2 feb 2007
ore 13:30

Venezia

28 nov 2006
ore 21:00

Homo turisticus evolution

Un format flessibile: webinar, formazione, conferenza spettacolo. Può essere breve e "ispirazionale" oppure dilatato e approfondito in termini di formazione professionale, sia in presenza sia come webinar.  È comunque un format in aggiornamento continuo, con ampio uso di immagini, musiche e videoclip, che aiuta a orientarsi, a ripensarsi e a rilanciarsi in un periodo difficile per il turismo. Partendo da fasi cruciali della storia dei viaggi, illustro i panorami turistici che si presentano oggi: incerti, microterritoriali, ludici, sostenibili. Per configurare poi scenari futuri.

È l'evoluzione di Homo turisticus, tra emozioni ancestrali, nuove tecnologie e restrizioni dovute a misure sanitarie. Assodato che il perfetto viaggiatore non è mai esistito,  si pongono vecchie e necessarie questioni: il nostro bisogno di natura, l’'etica dell’'incontro, le  caratteristiche del territorio ospitante, la funzione stessa dell’'esperienza turistica, le sorprese e i limiti dell'innovazione tecnologica.
La mobilità e l'ospitalità per un antropologo richiamano miti e riti potenti, radicati e in divenire. Non c'è viaggio senza narrazione. Il turismo è sempre più performance. Dal mondo della canzone al fumetto, dalla pubblicità ai reportage su YouTube il nostro andare viene messo in scena, spesso da noi stessi attraverso i selfie, come un moderno e irrinunciabile zapping esistenziale.