Duccio Canestrini antropologo
 
 
 
:: Home
Eventi
   Prossimi incontri
   Conferenze spettacolo
   Seminari e docenze
   Mostre
   Teatro
   Altri eventi
duccio@ducciocanestrini.it
Altri eventi

Altro ke no limits | 19/04/2013 18:30 |
lezione spettacolo al Caffè letterario Bookike di Trento, ingresso libero

Come hanno rappresentato l'idea di limite artisti, umoristi, pubblicitari, giovani rappers, scienziati, cantanti, ambientalisti.

image
http://www.zoom-comics.com
 

Comunicato stampa: Altro ke no limits di Duccio Canestrini
19 aprile 2013 Trento, caffè letterario Bookike, ore 18:30 a cura del Servizio Cultura del Comune di Trento Ufficio Politiche giovanili - ingresso libero

“La differenza tra il genio e la stupidità è che il genio ha dei limiti”. Albert Einstein

Superman giace disteso su un vecchio divano. E’ un po’ stanco e sembra preoccupato per il proprio futuro. Inizia così la  lezione spettacolo intitolata “Altro ke no limits”, che precede la premiazione dei vincitori del concorso “Il limite. A un passo da o un passo oltre”, indetto dal Servizio cultura, turismo e politiche giovanili del Comune di Trento.

Appuntamento come sempre tra ragionamento e divertimento, con l’antropologo e performer roveretano. Duccio Canestrini ha lavorato con musiche e immagini proprio intorno al concetto di limite: un viaggio attraverso soglie, rituali, censure, belle fantasie, assurdi primati da Guinness, crescite e decrescite, performance del corpo e del pensiero. Il limite, si capisce, non è un handicap, ma un’esplorazione gioiosa e necessaria.

PS: Nessuna marca di orologi ha sponsorizzato questo spettacolo :-)

"Altro ke no limits" è una lezione spettacolo ideata nell’ambito del  progetto annuale del Forum Trentino per la pace e i diritti umani, intitolato “Nel limite. La misura del futuro”. La prima si è svolta a Torbole (Trento) all'aperto, in Piazza Lietzmann (parco della Colonia Pavese).

--

Duccio Canestrini insegna Antropologia al Campus universitario di Lucca. Tra le sue pubblicazioni: Turpi tropici (Zelig), Andare a quel paese (Feltrinelli), Non sparate sul turista (Bollati Boringhieri), I misteri del monte di Venere (Rizzoli). Da anni costruisce e presenta mashup multimediali (fumetti, stampe antiche, spot, animazioni grafiche, video musicali) che interpretano diverse realtà e illustrano scenari futuri.


Altro ke no limits lo spettacolo (due minuti e mezzo su YouTube)

251.5 kB Il limite
TicinoSette n° 21, 25 maggio 2012
 
| Credits | Privacy |