Duccio Canestrini antropologo
 
 
 
:: Home
Eventi
   Prossimi incontri
   Conferenze spettacolo
   Seminari e docenze
   Mostre
   Teatro
   Altri eventi
duccio@ducciocanestrini.it
Mostre

1 2 3 4 5

Souvenir d'Italie | 11/05/2001 13:00 |

Oggetti ricordo, trofei di viaggio.
"I Viaggi di Outis", Milano, Palazzo delle Stelline.

image
Oggetti ricordo, trofei di viaggio.
 

Piatto souvenir d'Italie.

La produzione e la vendita di souvenir di viaggio sono fenomeni legati alla psicologia dei viaggiatori e all'evoluzione storica del turismo. Da secoli i viaggiatori pi¨ accorti - antesignani del moderno turismo culturale - ricercano testimonianze d'arte e di cultura che contengano magicamente il genius loci del Paese visitato. L'artigianato turistico, di norma, esprime un'identitÓ culturale locale. Viene acquistato come oggetto che ha un valore simbolico, come un piccolo "trofeo" che contiene un passato pi¨ o meno tradizionale, carico di significati allusivi. L'oggetto ricordo Ŕ quindi emblema di un "altrove" che si carica di valori di autenticitÓ .

A questa lettura sembrano sfuggire gli oggetti post-moderni, kitsch, di fabbricazione industriale, spesso confezionati in Oriente, di cui l'Italia abbonda. Di solito non li guardiamo, non li consideriamo, ma ci sono.  Hanno un loro mercato, milioni di acquirenti, intenditori e collezionisti. Di questi oggetti, siano preziosi o sia solo paccottiglia, Ŕ possibile fare una lettura al contempo etnografica e ironica. Senza per questo rinunciare a proporne una riqualificazione.

 
| Credits | Privacy |