Duccio Canestrini antropologo
 
 
 
:: Home
Antropologia
   Storia dell'antropologia
   Antropologia della contemporaneità
   Antropologia del corpo
   Antropologia del turismo
   Galleria turismo
   Galleria antropologia
duccio@ducciocanestrini.it

Storia dell'antropologia

L’unità della specie Homo sapiens e le peculiarità del pensiero umano sono oggi concetti scontati. Non è sempre stato così, ovviamente. Per molti secoli, se non addirittura millenni, l'uomo è stato  alieno all'uomo, lupo, mostro, selvaggio, barbaro, altro. La stessa antropologia, fino a quasi metà Novecento ha faticato a svincolarsi da retaggi razzialisti.

Oggi sembra ovvio che ogni cultura, per quanto lontana e diversa da quella di chi la osservi, abbia la propria dignità, oltreché un'utilità.

Se lo scopo primario di ogni comunità è la sopravvivenza, tutte le culture elaborate dall’intelligenza umana sono articolazioni più o meno complesse del rapporto uomo ambiente.

In termini evoluzionistici, la pluralità delle culture assicura un ventaglio di opzioni necessarie alla continuità e alla varietà della vita sulla terra, soprattutto nell’eventualità di crisi di risorse o di mutamenti di habitat.

Rimane naturalmente il mistero dell'evoluzione delle nostre capacità cognitive. Che ci ha distaccati dalle scimmie antropomorfe (i nostri cugini primati) al punto da volerle studiare, per capire il perché.
 
Il falsario antropologo/Sham Anthropology | 06/11/2012 |
Ligabue Magazine, Anno/Year XXXI, n° 60, giugno/June 2012.

image  
 
• Finti indigeni
• Le follie del Papalagi
• Hot teens in Samoa
• Il mito del buon selvaggio
• Cose turche
• La truffa dei cavernicoli filippini continua
Uomini che odiano le cetonie | 29/05/2011 |
Pensieri liberi sull'insettomachia

image  
 
Uccidere i minuscoli. Perché? Ragionamento con Duccio Canestrini nell'ambito della mostra Discovery on Film, Museo Civico di Rovereto, 29 maggio 2011 ore 18. Ingresso libero. continua
Con quella faccia da straniero | 10/02/2011 |
IN PREPARAZIONE

image  
 
“Ovviamente gli stranieri hanno facce diverse. Ovviamente sono un po’ delinquenti. Ma non è del tutto colpa loro, nel senso che ce l’hanno nel Dna. O no?”. continua
Abusi e immunità nell'Ottocento | 26/01/2011 |
Massimo Popolizio legge Cesare Lombroso, 30 sec.

image  
 
continua
Quei bizzarri papalagi | 17/01/2011 |
Sul genere letterario "falso antropologico", articolo pubblicato su TicinoSette del 14 gennaio 20111

image  
 
Forma letteraria squisitamente occidentale, fu ideata con l'obiettivo di mettere in risalto le bizzarrie e i costumi dell'uomo bianco.
Il mito polinesiano | 16/01/2008 |
Scuola superiore alberghiera e del turismo di Bellinzona

image  
 
Dall'espansione geografica e coloniale (XVIII secolo) agli esperimenti nucleari di Bikini, da Gauguin al turismo, il mito del paradiso dei Mari del sud. continua
Vado in India | 19/12/2007 |
Territori e luoghi del turismo. LAT Laboratorio di Antropologia del turismo

image  
 
Seminario di Duccio Canestrini nell'ambito del Laboratorio di antropologia del turismo, coordinato dal prof. Raffaele Scolari - Scuola superiore alberghiera e del turismo di Bellinzona. continua
Sito web della Scuola dove si tiene il laboratorio
Perché i Boscimani sono stupiidi? | 11/10/2007 |

image  
 
Paper presentato al Convegno internazionale "Giovanni Canestrini zoologo e darwinista" Padova-Venezia-Trento, 14-17 febbraio 2000. Atti pubblicati dall'istituo Veneto di Scienze, Lettere e Arti di Venezia. continua
Amori nei Mari del sud | 19/11/1999 |
Gli antropologi raccontano i mitici paradisi del sesso

image  
 
Testo di Duccio Canestrini, Airone Mare Estate 1994
Strani Lontani Disumani | 07/05/1999 |

image  
 
I popoli mostruosi visti dai viaggiatori antichi. Mostra ideata da Duccio Canestrini e allestita in occasione di "I Viaggi di Outis", Milano, Palazzo delle Stellin, 2000. continua
 
| Credits | Privacy |